Centro di transito proposto

Iscriviti per ricevere aggiornamenti su questo progetto 








Sondaggio sulla sensibilizzazione del pubblico del Providence Transit Center / Centro de Tránsito de Providence Encuesta de Difusión Pública

RIPTA sta cercando di migliorare l'accesso ai trasporti pubblici per tutti gli abitanti del Rhode Island attraverso un nuovo centro di transito all'avanguardia a Providence. Anche se siamo ancora nelle fasi iniziali, comprendiamo quanto sia importante questo progetto per l'intero Stato e ci impegniamo a collaborare apertamente con il pubblico su questo tema. Ecco perché abbiamo bisogno di sentire la tua opinione! CLICCA QUI per partecipare al sondaggio.

RIPTA cerca di migliorare l'accesso al trasporto pubblico per tutti gli abitanti del Rhode Island attraverso un nuovo Centro di transito dell'ultima generazione a Providence. Anche se oggi siamo nelle prime fasi, comprendiamo che è importante che sia questo progetto per tutto lo stato e ci dedichiamo a lavorare apertamente con il pubblico in questo. È per questo che dobbiamo sapere la tua opinione! Clicca qui.

Workshop pubblico/Reunión Pública: 30 maggio 2024.

Esprimi la tua opinione sul futuro Providence Transit Center! Vieni a trovarci in qualsiasi momento dalle 4:7 alle 30:2024 giovedì XNUMX maggio XNUMX al CCRI Knight Campus a Warwick. Questo evento per famiglie vedrà la partecipazione di traduttori spagnoli e portoghesi e di un interprete della lingua dei segni. Verrà servito un rinfresco. Clic qui a RSVP.

¡Esprimi la tua opinione sul futuro Centro de Tránsito de Providence! Siamo stati in qualsiasi momento tra le 4:7 e le 30:2024 dei giovani del XNUMX maggio XNUMX al CCRI Knight Campus a Warwick. Questo evento familiare contarà con traduttori di spagnolo e portoghese, così come un interprete di lingua di señas. Servirà rinfrescamenti. Clicca qui per confermare la tua assistenza.

Newsletter del Centro di transito della Provvidenza

CLICCA QUI per leggere la newsletter più recente del Providence Transit Center.

WRI

Il nuovo centro di transito di RIPTA.

Scopri di più

Impegno pubblico

Come puoi essere coinvolto?

Scopri di più

FAQ

Tutto quello che devi sapere su questo progetto.

Scopri di più

Gli abitanti del Rhode Island meritano un centro di transito sicuro e moderno con servizi all'avanguardia e noi ci impegniamo a renderlo realtà.

Nel corso di questo progetto, ci impegneremo con passeggeri, sostenitori e altre parti interessate in un solido processo pubblico per individuare e progettare in modo collaborativo questo nuovo centro di transito.

WRI questo progetto

Che

Costruiremo un nuovo e moderno centro di transito con servizi all'avanguardia basati sul feedback dei ciclisti e degli autisti RIPTA.

Questo nuovo centro di transito migliorerà la sicurezza dei ciclisti. Comprenderà un'illuminazione adeguata e un'enfasi sulla sicurezza dei pedoni. Vogliamo creare un centro di transito che non richieda ai ciclisti di attraversare molte strade. I passeggeri potranno effettuare il trasferimento in un ambiente sicuro e controllato. Questo centro sarà anche interconnesso ad altre opzioni di trasporto pubblico, costruite per ridurre al minimo i trasferimenti e massimizzare l’efficienza per i ciclisti. Comprenderà un collegamento diretto alla stazione ferroviaria di Providence, al Kennedy Plaza, al Rhode Island Convention Center e ad altre aree ad alto traffico.

Perché

RIPTA ha superato il suo attuale hub a Kennedy Plaza e i limiti di quello spazio impediscono la costruzione del tipo di struttura interna moderna, sicura che i ciclisti meritano.

Un centro di transito nel mezzo di un parco pubblico e di un centro di pattinaggio è una dinamica stimolante che ha creato tensione tra i diversi usi. Le fermate degli autobus non sono comode da raggiungere: i passeggeri devono attraversare Exchange Terrace o Washington Street o camminare attraverso il parco.

Nel nuovo centro di transito, ristoranti e negozi saranno progettati attorno ai servizi di transito. Il transito viene prima e tutto il resto verrebbe co-localizzato.

RIPTA si concentra sul miglioramento del servizio di autobus, inclusa l'aggiunta di frequenza alle rotte e l'ampliamento dei nostri orari di operatività. A causa delle limitazioni dello spazio al Kennedy Plaza, i nostri passeggeri meritano un servizio migliore, più servizi, collegamenti di autobus che diano priorità alla sicurezza dei pedoni, una spaziosa area di attesa interna: cose che RIPTA non può offrire a Kennedy Plaza.

Inoltre, RIPTA non possiede proprietà in Kennedy Plaza; siamo un inquilino. Avere il controllo della nostra proprietà nel centro di Providence darebbe a RIPTA la capacità di costruire migliori infrastrutture per i passeggeri in transito. Questa è una reale opportunità per far avanzare il nostro sistema.

Impegno pubblico

Questo processo di ubicazione e progettazione sarà guidato dal pubblico e ci impegniamo a includere le voci di tutte le parti interessate in ogni fase di questo progetto.

La seconda sessione di impegno pubblico si terrà giovedì 30 maggio 2024 dalle 4 alle 7 presso il CCRI Knight Campus a Warwick. Questa sarà l'occasione per il pubblico di fornire il proprio feedback su questo progetto. CLICCA QUI PER RISPONDERE.

Ulteriori sessioni di coinvolgimento pubblico si terranno regolarmente durante questo processo: torna qui per ulteriori informazioni o iscriviti alla nostra newsletter qui.

Se non riesci a partecipare a queste sessioni o desideri fornire un feedback via e-mail, invia i tuoi pensieri a transitcenter@ripta.com

Domande frequenti (FAQ)

PIAZZA KENNEDY

RIPTA è un'agenzia in crescita che si concentra sul miglioramento del servizio di autobus, inclusa l'aggiunta di frequenza alle rotte e l'ampliamento dei nostri orari di operatività. Lo spazio attuale al Kennedy Plaza non è abbastanza grande o configurato abbastanza bene da consentirci di fornire il livello di servizio che stiamo pianificando nel Piano generale di transito. Anche adesso, l’aggiunta del servizio durante le ore di punta dei giorni feriali presenta vere e proprie sfide logistiche.

Inoltre, RIPTA non possiede proprietà in Kennedy Plaza; siamo un inquilino. Avere il controllo delle nostre proprietà nel centro di Providence è qualcosa che l'Autorità non ha mai avuto. Ciò darebbe a RIPTA la capacità di costruire infrastrutture migliori per i passeggeri in transito. I nostri passeggeri meritano un servizio migliore, più comfort, collegamenti in autobus che non richiedano la camminata in un parco di notte, una spaziosa area di attesa interna: cose che RIPTA non può offrire a Kennedy Plaza. Questa è una reale opportunità per far avanzare il nostro sistema.

Sì. RIPTA manterrà una frequenza di 5 minuti per Kennedy Plaza attraverso il Connettore di transito Downtown (DTC).

In quanto agenzia di trasporti, RIPTA è interessata a portare le persone dentro e fuori la città verso le loro destinazioni. RIPTA non vuole creare uno spazio che stigmatizzi le persone. Comprendiamo che ci sono ciclisti che fanno affidamento sui trasporti pubblici per spostarsi; non vogliamo influenzarli negativamente. RIPTA si impegna a ridurre al minimo gli impatti negativi durante la transizione verso un nuovo centro di transito incorporando sin dall'inizio il feedback del pubblico. Ciò include una comunicazione chiara e sforzi di sensibilizzazione, nonché il coordinamento con i fornitori di servizi sociali durante tutto il progetto.

No. L'importo in dollari non ha importanza: il Kennedy Plaza è in definitiva un parco pubblico con opportunità limitate per migliorare il transito all'interno della piazza. Ciò limita fortemente la capacità di RIPTA di espandere il transito in Kennedy Plaza; c'è una quantità limitata di spazio di transito disponibile. Inoltre, RIPTA non possiede proprietà in Kennedy Plaza; siamo un inquilino. RIPTA non possiede né ha diritto a tale spazio oltre i termini del contratto di locazione.

No. Nel 2014, gli elettori hanno approvato un'obbligazione di 35 milioni di dollari per migliorare le infrastrutture di transito. La motivazione principale di RIPTA per proporre una nuova posizione del centro di transito è migliorare la rete di transito e prepararsi alla crescita. RIPTA ha sempre discusso di un certo livello di trasferimento da Kennedy Plaza e di costruire un migliore centro di transito per i nostri passeggeri.

SERVIZI

Stiamo conducendo attività di sensibilizzazione del pubblico per scoprire quali tipi di servizi i nostri passeggeri e autisti RIPTA vorrebbero vedere in un nuovo centro di transito.

CENTRO TRANSITO DELLA PROVIDENZA

Sì. RIPTA possiederà una parte del centro di transito in modo da avere il controllo sulla nostra proprietà e sarà in grado di garantire un servizio di alto livello e continuità ai nostri passeggeri.

Nella Fase 1, Next Wave Partners lavorerà con RIPTA e il pubblico per individuare, progettare e valutare il progetto per garantire che rifletta i valori della comunità pur rimanendo conveniente.

Nel 2014, gli elettori hanno approvato un'obbligazione da 35 milioni di dollari per le infrastrutture degli hub di trasporto di massa che consente allo Stato del Rhode Island di finanziare miglioramenti e ristrutturazioni alle infrastrutture degli hub di trasporto di massa. RIPTA può utilizzare questi fondi come integrazione statale per richiedere altre opportunità di sovvenzione federale. Inoltre, un partenariato pubblico-privato consente a RIPTA di sfruttare maggiori opportunità di capitale privato.

RIPTA lavorerà alla progettazione di un edificio - e dell'ambiente circostante - che dia priorità alla sicurezza mentre il progetto va avanti. Ciò include un'illuminazione adeguata, cabine telefoniche di emergenza posizionate strategicamente, un piano di evacuazione di emergenza e un'enfasi sulla sicurezza dei pedoni. Vogliamo creare un centro di transito che non richieda ai motociclisti di attraversare molte strade. I passeggeri potranno trasferirsi in un ambiente il più sicuro e controllato possibile.

RIPTA non ha giurisdizione sulla rete stradale, ma RIPTA si coordinerà con il Comune di Providence e RIDOT per lavorare in tal senso.

Kennedy Plaza è uno spazio tentacolare: c'è la piazza vera e propria gestita da RIPTA che include pensiline degli autobus, l'area vicino a Burnside Park e le fermate degli autobus su Exchange Terrace. Non c'è modo di consolidare tutte queste cose in quell'unica area: lì c'è un parco pubblico e una pista di pattinaggio. Non puoi ridurre quell'impronta. Tuttavia, RIPTA può adattarsi di più a un'impronta più piccola perché non dobbiamo aggirare le risorse esistenti immobili; di più può adattarsi a uno spazio più piccolo in base alla progettazione. RIPTA sta lavorando con RIDOT e il suo team di pianificazione per garantire che possiamo inserirci in ciò che stiamo proponendo qui. Siamo fiduciosi che ci sia abbastanza spazio in questo sito proposto per accogliere la futura crescita del transito.

Sì. RIPTA si impegna a fornire una segnaletica chiara e accessibile.

L'edificio sarà aperto durante gli orari di servizio di transito e avrà a disposizione rappresentanti del servizio clienti.

RIPTA ha recentemente condotto un sondaggio sui motociclisti che ha esaminato l'inizio e la fine delle destinazioni dei passeggeri. RIPTA analizzerà quei dati durante questo processo. L'obiettivo è ridurre al minimo le distanze a piedi per le persone se stanno andando in un posto diverso da Kennedy Plaza.

No, RIPTA non può utilizzare cauzioni per assumere autisti, chiudere il baratro fiscale o implementare il piano generale di transito poiché si tratta di costi operativi RIPTA e non sarebbero idonei.

COLLEGAMENTI TRENO E INTERSTATALI

Sì. Il DTC e altri percorsi selezionati andranno direttamente da questo nuovo centro di transito alla stazione ferroviaria. Sarà coordinato in un modo che abbia senso per i passeggeri.

RIPTA lavorerà con gli ingegneri del traffico RIDOT per assicurarsi che questo progetto non crei un blocco nel centro di Providence.

Non prevediamo che ci sia spazio sufficiente per ospitare autobus interstatali in questa struttura, ma sarà esplorato durante il processo di progettazione. I passeggeri possono utilizzare le rotte 27, 28 o 92 fino al RI Convention Center per effettuare questo collegamento.

Sì. RIPTA si è impegnata molto nella costruzione di un centro di transito alla stazione di Providence. Sfortunatamente, lo sviluppo e l'usabilità per quello spazio sono estremamente limitati.

PARTNERSHIP PUBBLICO-PRIVATO (P3)

Un partenariato pubblico-privato è un modo per realizzare un progetto che consente a un'agenzia pubblica (RIPTA) di coordinarsi direttamente con uno sviluppatore privato sia per costruire la struttura sia per provvedere al funzionamento e alla manutenzione a lungo termine della struttura. RIPTA progetterà e svilupperà il centro di transito insieme a Next Wave Partners e aprirà ogni fase del processo al contributo del pubblico. Questo approccio garantirà che RIPTA abbia input in tutte le fasi dello sviluppo e possa accedere ai finanziamenti e alle competenze del settore privato necessari per realizzare con successo un progetto di questa portata. 

Sì, il Kennedy Plaza è uno spazio a uso misto. La differenza principale è che c'è uno storico parco pubblico nel mezzo di Kennedy Plaza. Le fermate degli autobus non sono comode da raggiungere: i passeggeri devono attraversare Exchange Terrace o Washington Street o attraversare il parco a piedi. Nel nuovo centro di transito, ristoranti e negozi saranno progettati attorno ai servizi di transito. Il transito viene prima. Tutto il resto sarebbe co-locato.

RIPTA è consapevole che ci sono rischi che devono essere considerati e mitigati attraverso la progettazione di questo progetto. RIPTA porterà le giuste competenze per creare un accordo vantaggioso, che include impegni per l'accessibilità, la forza lavoro, la manutenzione quotidiana, la gestione della vendita al dettaglio e altro ancora.

RIPTA sta guidando il processo. New Wave Partners collaborerà con RIPTA attraverso un modello di partenariato pubblico-privato (P3). Next Wave Partners è un consorzio composto da Gilbane Development Company, Marsella Development, Plenary Americas, Gilbane Building Company, CUBE 3 e Jacobs. Next Wave Partners è stato selezionato da RIPTA nel gennaio 2024 attraverso una procedura di gara.

Un P3 fornirebbe a RIPTA l'accesso al capitale privato, nonché alle competenze e alle risorse del partner del settore privato, che possono aiutare a portare risorse e entrate aggiuntive in modo che RIPTA possa costruire il centro di transito che i suoi passeggeri meritano.

RIPTA si impegna a includere alloggi a prezzi accessibili. Con lo sviluppo del progetto, RIPTA continuerà a lavorare con agenzie e gruppi partner specializzati in alloggi per garantire che l'elemento abitativo sia coerente con le migliori pratiche in quell'area.

PIANO MASTER DI TRANSITO (TMP)

Il TMP richiede una maggiore frequenza e durata del servizio, nuove modalità di trasporto e una migliore connettività. Questa struttura sarà progettata tenendo conto di tutti questi obiettivi.

. Un tema ricorrente che RIPTA ha ascoltato durante la sensibilizzazione per il suo Transit Master Plan è stato che i passeggeri non vogliono trasferirsi in centro quando non ha senso. RIPTA sta esaminando l'implementazione di percorsi interurbani. 

PERIODO DI TRANSIZIONE

Sì.  RIPTA si impegna a rendere questa transizione senza interruzioni per tutti i passeggeri, in particolare i motociclisti vulnerabili. RIPTA si è consultato con il nostro Comitato consultivo per i trasporti accessibili (ATAC) su questo progetto fino ad oggi e continuerà a coinvolgerli e a consultare il maggior numero possibile di gruppi per rendere questa transizione agevole.

RIPTA pianificherà un'ampia sensibilizzazione una volta che il centro di transito sarà aperto. Ciò include aiutare i passeggeri a trovare la posizione della fermata dell'autobus e accedere ai servizi. 

PROSSIME TAPPE

Nel gennaio 2024, RIPTA è entrata nella Fase 1 del progetto, che si concentra sulla sollecitazione del contributo della comunità e sullo sviluppo e la progettazione dei parametri del progetto. Prevediamo che la prima fase durerà un anno e mezzo.

. Sì, il pubblico sarà fortemente coinvolto nel commentare la visione e i piani di progettazione del nuovo centro di transito. Non appena verranno fissate le date le condivideremo ampiamente.

I numerosi commenti e suggerimenti forniti fino ad oggi dal pubblico, incluso il miglioramento dell'esperienza del ciclista con aree di attesa interne ed esterne coperte/riscaldate climatizzate, posti a sedere, migliori indicazioni stradali, sistemi di informazione e biglietteria, deposito biciclette e stazioni di riparazione, sono stati incorporati nel Richiesta di offerta.

Condividi via
Copia link